Ponte Morandi, le risposte di Firetto a Sansonetti, TGR Sicilia

“noi possiamo parlare di una eventualità di demolizione solo dopo una valida alternativa…con il ponte chiuso siamo ritornati a prima degli anni 70…” Lillo Firetto, sindaco di Agrigento
***
A noi convince la posizione dei tecnici, unici competenti in materia, che hanno chiaramente fatto intendere che AL MOMENTO non c’è nessuna alternativa al Ponte Morandi:
a) Ponte Morandi: Alberto Avenia ed Epifanio Bellini, rispettivamente Presidente e vice Presidente dell’ordine degli ingegneri della provincia di Agrigento
www.in3minuti.it/ponte-morandi-e-dopo-tanti-discorsi-parlano-finalmente-i-tecnici/
b) Ponte Morandi e S.P. 1 meglio conosciuta come strada FONDACAZZO. Ascoltate il geologo Salvatore Rotolo, consigliere dell’Ordine Regionale Geologi Sicilia.
www.in3minuti.it/ponte-morandi-verita-sulla-s-p-1-effetto-dunning-kruger/
c) Ponte Morandi Progettato 1970 e inaugurato nel 1976. Daniele Gucciardo: si demolisce ciò che non può più essere utilizzato e il viadotto Morandi è più che mai necessario alla vita della città e dei centri urbani limitrofi ed è di vitale importanza per la Valle dei Templi perché senza di esso non si può portare a termine la chiusura al traffico della “passeggiata archeologica”: la viabilità carrabile attorno alla Valle dei Templi pedonalizzata non può prescindere dal viadotto Morandi
www.in3minuti.it/ponte-morandi-la-posizione-di-legambiente-daniele-gucciardo-al-microfono-di-camillo-bosio/
d) Ponte Morandi: il 10 marzo 2017 se ne interessò anche il TG1. Oggi, 17 marzo 2018, a che punto siamo? Lillo Firetto www.in3minuti.it/ponte-morandi-il-10-marzo-2017-se-ne-interesso-anche-il-tg1-e-ora/
***
Appelli? Interventi? Opinioni? Parlino soltanto i tecnici!
No all’effetto Dunning-Kruger.
Camillo Bosio

CONDIVIDI