LO YOGA … e la ricerca dell’integrità spirituale Di Lavinia Napoli

0
1421

LO YOGA … e la ricerca dell’integrità spirituale. Di Lavinia Napoli
Oggi, cari amici di “in3Minuti.it” parliamo di Yoga.
Lo yoga è una disciplina millenaria le cui radici affondano nell’origine dell’uomo stesso; nasce dall’esigenza di domare le modificazioni della nostra coscienza: “Lo yoga è il porre un giogo alle oscillazioni della coscienza” (yoga è un termine sanscrito che sta a significare “unione”; ha la stessa radice del termine italiano “giogo” e dell’inglese “yoke”).
Questa condizione dell’essere è la meta ultima del praticante e la si ottiene attraverso un lungo cammino. Il significato della parola “yoga” è tenere unito ciò che di norma sentiamo come scisso: mente e corpo, istinto e ragione, luci e ombre, bene e male.
Lo yoga è quindi il superamento della dualità. Il nostro organismo è composto da molte parti e molte funzioni che competono costantemente tra loro creando disequilibrio nel sistema. Nel corso della vita, tutto ciò che facciamo è frutto di disequilibrio che, attraverso le abitudini e le automazioni motorie, continua a perpetuarsi e a condizionare ogni nostro gesto, generando scorrette posture e movimenti, gusti, modi di pensare e di agire. Per questa ragione la via dello yoga prende l’attributo di Ashtanga “delle otto membra” che sono composte da principi etici, esercizi fisici, di respirazione, tecniche di concentrazione e ascolto. Solo attraverso la pratica delle “otto membra” si integrano tra loro le funzioni e le strutture permettendo il superamento della sofferenza che ci accompagna nelle nostre vite. La pratica è quindi l’elemento più importante che va sempre accompagnato dallo studio e dall’impegno nella vita sociale per consentire uno sviluppo organico delle capacità che dallo yoga derivano. Nonostante la complessità della disciplina, praticare è molto semplice e alla portata di tutti: non importa la condizione di partenza dell’allievo, chiunque può cimentarsi nelle pratiche purchè sia disposto a mettersi realmente in gioco, a riscoprirsi, ad affrontare con determinazione e rispetto i propri limiti.
Abbiamo parlato di questa disciplina, intrisa di induismo e buddismo, con Angelo Concilio e Chantal Beltrami.
Chantal Beltrami, Presidente dell’associazione Casacuba, si occupa di yoga…è leader dello yoga della risata ed è creatrice di torte mandaliche ed è esperta nell’utilizzo del Mandala con laboratori espressivo creativi tesi a contattare la bellezza, la creatività e la gioia di vivere.
Angelo Concilio invece è un giovane agrigentino che ha iniziato il suo percorso nello yoga già da adolescente, da quando lo yoga è entrato nella sua vita… lo ha accompagnato giorno dopo giorno in ogni esperienza e non lo ha mai più abbandonato. Lo yoga è, per lui, un compagno in ogni azione. Terminati gli studi universitari ha sentito il bisogno di diffondere il messaggio e le pratiche dello yoga in Sicilia e così ha deciso di insegnare questa disciplina. Nel 2017 consegue la certificazione CSEN/CONI e Yoga Alliance – RYT200 presso il centro Sati Yoga Rimini. Adesso insegna Hatha yoga o “yoga integrale”, uno stile che mette insieme in modo equilibrato tutti i tipi di pratiche grazie ad un approccio bilanciato tra modernità e tradizione. Il suo metodo di insegnamento si ispira molto allo “yoga scientifico” del maestro Kuvalayananda, ma senza trascurare la saggezza degli altri maestri contemporanei e non. Una cosa accomuna Chantal e Angelo: l’amore per la vita! HARI OM TAT SAT

https://www.facebook.com/in3minuti.it/
https://www.instagram.com/in3minuti.it/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here