È risultato positivo il paziente ricoverato il 20 marzo in isolamento nel reparto di medicina d’urgenza dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento



 

L’anziano giunto al PS aveva sin da subito mostrato dei sintomi di sospetto CORONAVIRUS ed immediatamente è stato attivato il protocollo sanitario.
In serata, intorno alle ore 20, l’uomo è stata trasferito nell’ospedale Paolo Borsellino di Marsala nel reparto di malattie infettive.
I rimanenti 2 tamponi effettuati in altrettanti pazienti nello stesso giorno risultano: uno negativo e l’altro dubbio, per cui si è reso necessario ripetere il tampone nasofaringeo