VIA GIAN CAMPIONE, ambasciatore della musica siciliana nel mondo, scoperta la targa alla presenza della vedova Alida D’Angelo, di M. Rita Savitteri



A quindici anni dalla sua prematura morte, una via è stata intitolata a Gian Campione.
La moglie Alida D’Angelo, il sindaco Lillo Firetto, il prof. Alfredo Prado, e molti amici dell’artista, ieri pomeriggio hanno dato vita ad una cerimonia per ricordare il cantautore “ambasciatore della musica siciliana nel mondo”. Con questa dicitura, è stata intitolata la ex traversa Ortolani, dietro piazza Ravanusella, scelta dettata dal fatto che proprio in questa zona del centro storico, il cantautore è vissuto per molti anni della sua vita. Le targhe per la nuova denominazione della via sono state realizzare in roccia lavica dall’Accademia di Belle Arti di Agrigento diretta dal professor Alfredo Prado. Ascoltiamo Alida D’Angelo ed il sindaco Firetto. 6 agosto 2020