Top travel destination (Lonely Planet), 4^ destinazione turistica (New York Times). Di Lavinia Napoli

682


Top Top travel destination per la rivista Lonely Planet, 4^ destinazione turistica da visitare per il New York Times. Di Lavinia Napoli
Siamo stati in Albania, ed esattamente nella città di Saranda, situata nella costiera ionica a sud della repubblica albanese, dove abbiamo potuto ammirare il meraviglioso paesaggio non soltanto costiero (che ricorda tra l’altro quello siciliano) ma anche dell’entroterra, un paesaggio interno che non ci aspettavamo di vedere: ricchi boschi, aria pulitissima e fiumi dall’acqua cristallina. Sembrerebbe tutto paradisiaco ma “non è tutto oro ciò che luccica”, c’è una cosa che, a quanto pare, non va, in Albania: l’arretratezza. A quanto pare la Repubblica Albanese è indietro di una ventina d’anni rispetto ai paesi limitrofi o vicini. Dopo il 1991, anno della caduta del regime comunista (che aveva messo in ginocchio il paese) e dopo il 1997, anno dello scoppio della guerra civile, che portò alla morte migliaia di persone con conseguente emigrazione, lo stato albanese ha iniziato man mano a riprendersi e ad oggi i risultati sembrano essere positivi. Nel momento in cui parliamo di arretratezza non ci riferiamo soltanto ad un’ arretratezza economica o di infrastrutture ma anche ad un’ arretratezza di mentalità: la differenziata? Un sogno! Girovagando per la città abbiamo visto moltissimi rifiuti buttati ai lati delle strade e nelle zone boschive,che deturpavano il paesaggio naturale; gli accampamenti Rom sovrastano vaste zone dell’entroterra, apportando un senso di degrado all’ambiente; gli animali non godono di nessun diritto, la loro condizione è delle peggiori; ed infine la luce elettrica e gli impianti idrici, essendo datati, non funzionano come dovrebbero, lasciando spesso al buio o senza acqua le abitazioni per ore. Abbiamo intervistato Mary Cicchelli, un’italiana trasferita per amore in Albania dove,con fatica, si è reinventata, vediamo cosa ha, oggi, da raccontarci!

Lonely Planet, New York Times, Lavinia Napoli, Albania, Saranda, Mary Cicchelli,