Mercatini dell’usato, l’economia circolare alla portata di tutti per ridurre i rifiuti, risparmiare risorse e …guadagnarci anche qualcosa!

0
307

Mercatini dell’usato, l’economia circolare alla portata di tutti per ridurre i rifiuti, risparmiare risorse e …guadagnarci anche qualcosa!
Uso, riuso, riduco e non abuso: possiamo riassumere così la filosofia aziendale di Mercatino s.r.l., società veronese operante nel settore dell’intermediazione dell’usato dal 1995 e che oggi conta una rete di 186 punti vendita distribuiti su tutto il territorio nazionale in cui, di fatto, sono i comuni cittadini a mettere in pratica i principi base dell’economia circolare ed a contribuire, con le loro scelte virtuose, al raggiungimento di obiettivi importantissimi per la salvaguardia dell’ambiente. Lo sviluppo sostenibile non può infatti prescindere dal risparmio delle risorse esauribili e per raggiungere questo obiettivo la prima regola è quella di uscire dalla logica consumistica dell’usa e getta e di adoperarsi per offrire una seconda opportunità di vita agli oggetti di uso quotidiano. Anche in Sicilia questo modello da un po’ di tempo in qua ha preso piede con realtà commerciali alquanto affermate in diverse parti dell’isola. Inevitabile che su questo terreno le esperienze di Mercatino s.r.l. e di Legambiente finissero per incrociarsi.
Claudia Casa ha intervistato Sebastiano Marinaccio, presidente di Mercatino s.r.l.

Mercatino s.r.l., intermediazione dell’usato, Legambiente, Legambiente sicilia, Sebastiano Marinaccio, Claudia Casa, uso, riuso, riduco e non abuso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here