L’ECO DEL CLASSICO, le opere di Francesco Messina al Museo di Agrigento

588

Museo Archeologico Pietro Griffo fino al 21 febbraio
Le opere che lo scultore Francesco Messina ha lasciato in eredità alla città di Milano arrivano in Sicilia, e avviano un dialogo con i capolavori dell’antichità a cui l’artista si è sempre ispirato.
La mostra nasce dalla collaborazione tra lo Studio Museo Francesco Messina e la Valle dei Templi, con il Parco Archeologico e Paesaggistico e la Soprintendenza.
Francesco Messina è tra gli scultori più importanti legati all’Accademia di Brera, dove ha avuto per decenni il suo studio prima di vedersi affidare in comodato d’uso, nel 1975 con la cittadinanza elettiva, l’ex chiesa di San Sisto, sconsacrata e già monumento nazionale, oggi Museo

CONDIVIDI