Le nebulose di Cosmocromia, personale di pittura di Carmelina Guarneri, al Palazzo dei Filippini fino al prossimo 20 luglio.

383

Le nebulose di Cosmocromia, personale di pittura di Carmelina Guarneri Palazzo dei Filippini fino al prossimo 20 luglio.
Al microfono di Camillo Bosio Carmelina Guarneri ed il Prefetto di Agrigento, Dario Caputo

“Mercoledì 27 giugno scorso, al Palazzo dei Filippini di Agrigento ha aperto i battenti “Cosmocromie”, personale di pittura dell’artista Carmelina Guarneri, Vice Prefetto agrigentina.
Sono stati presentati al pubblico i lavori della pittrice sul tema astrale.
Le nebulose di astroarte, care all’autrice, sono dense di polveri e gas e d’emozioni pure che sgorgano ed esplodono in petto come le supernove in cielo.
Accompagnati per mano in un viaggio senza tempo tra le meraviglie astrali, saremo condotti in un universo popolato da luci e colori, nitidi e netti come le pennellate che la Guarneri imprime nelle proprie tele.
Catalizzatori emotivi,espressione d’un percorso artistico permeato di plurime ispirazioni, esplorazioni cromatiche, incursioni tra realtà e fantasia, costanti confronti con il creato e le sue creature.
L’inaugurazione è stata molto partecipata da parte della cittadinanza.
Sono intervenuti il Prefetto di Agrigento, Dott. Dario Caputo, l’Assessore Gerlando Riolo, in rappresentanza del Sindaco, la Dott.ssa Giada Attanasio, la poetesse Maria Stella Cammillieri ed Eva Di Betta, il critico d’arte dott. Carmelo Capraro. Ciascuno di essi ha apportato un contributo valido alle interessanti opere esposte”. Eva Di Betta