La villetta comunale dedicata al marinaio empedoclino Domenico Schillaci…

La villetta comunale dedicata al marinaio empedoclino Domenico Schillaci, è in precarie condizioni igienico sanitarie, ascoltiamo la denuncia di Gerlando Stagno, cognato del marinaio ucciso, a 24 anni, in Algeria nella notte tra il 6/7 luglio 1994.
***
“La strage di Djen-Djen fu perpetrata nella notte tra il 6/7 luglio 1994 presso il porto della località omonima del comune di Taher, per mano di terroristi del Gruppo Islamico Armato (GIA), causando la morte di 7 persone, tutti marittimi imbarcati sulla nave da carico Lucina.

CONDIVIDI