Il Club delle Mamme di Canicattì dona il “Murales della Legalità” raffigurante i volti dei magistrati canicattinesi Antonino Saetta e Rosario Livatino. Di Lavinia Napoli

0
1417


Abbiamo incontrato Loredana Lodato, la presidente del Club delle Mamme di Canicattì, che ha iniziato il suo mandato con una splendida iniziativa.
Giorno 19 settembre u.s. il Club delle Mamme ha infatti consegnato alla città il “Murales della legalità”, realizzato, sotto la direzione del Prof. Aldo Cammalleri, da: Marta Guarneri, Luna Marrali, Ilaria La Vecchia e Gaia Rampello, tutte alunne al Liceo Artistico “Juvara” di San Cataldo.
Il murales si trova sotto il ponte di Via Cirillo a Canicattì ribattezzato da “ponte della posta” a “ponte della legalità” ed ha un significato straordinario, vi sono infatti raffigurati i volti dei magistrati canicattinesi Antonino Saetta e Rosario Livatino, uccisi dalla mafia rispettivamente il 25 settembre 1988 e il 21 settembre 1990.
“Il risultato è evidente e non ha bisogno di commenti, il murales che il Club delle Mamme ha donato alla città di Canicattì, è splendido e rispecchia lo spirito del club: donarsi, come appunto fa una mamma”.
È fondamentale non dimenticare, ricorrendo ad una campagna di sensibilizzazione dei più giovani che devono sapere, conoscere.

Loredana Lodato, presidente Club delle Mamme di Canicattì, Club delle Mamme di Canicattì, murales della Legalità, magistrati canicattinesi, Antonino Saetta, Rosario Livatino, uccisi dalla mafia, mafia, legalità, Lavinia Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here