i grani antichi siciliani sono usciti dalla nicchia, ascoltiamo Melchiorre Ferraro, cerealicoltore

La prima sfida può dirsi vinta: i grani antichi siciliani sono ormai usciti dalla nicchia degli studiosi e degli intenditori e con sempre maggiore frequenza i prodotti derivati dalla loro trasformazione – farine, pane, pasta, biscotti – vengono acquistati da una fetta sempre più ampia di consumatori, conquistati dalla loro bontà e genuinità. Così, sul territorio della regione un tempo “granaio di Roma” e oggi ancora “granaio d’Italia”, si moltiplicano i coltivatori, i molini e i trasformatori che convintamente alimentano la diffusione di questa vera e propria eccellenza agroalimentare.
Claudia Casa ne ha parlato con Melchiorre Ferraro, cerealicoltore della Valle del Belice ed associato Coldiretti in occasione della riapertura ad Agrigento del mercato al coperto di Campagna Amica.

CONDIVIDI