Fondazione Leonardo Sciascia: continua il percorso didattico per le classi dell’Istituto Comprensivo “Martin Luther King” di Caltanissetta ideato dal Dirigente Scolastico, Rosa Cartella, e volto alla sensibilizzazione degli alunni sulla figura dello scrittore siciliano

0
553

Fondazione Leonardo Sciascia: continua il percorso didattico per le classi dell’Istituto Comprensivo “Martin Luther King” di Caltanissetta ideato dal Dirigente Scolastico, Rosa Cartella, e volto alla sensibilizzazione degli alunni sulla figura dello scrittore siciliano
Il sindaco di Racalmuto Emilio Messana al microfono di Lavinia Napoli.
Dopo aver assistito al convegno sul tema sciasciano, tenuto a Caltanissetta nell’aula magna della sede centrale dell’I. C. “Martin Luther King”, siamo stati a Racalmuto presso la Fondazione Leonardo Sciascia e abbiamo incontrato il Sindaco, Emilio Messana che, per volere dello stesso Sciascia, diviene (il sindaco), al momento della nomina, Presidente della Fondazione.
La Fondazione è stata istituita, infatti, dal Comune di Racalmuto, d’intesa con lo scrittore. Al momento della creazione della Fondazione, lo scrittore racalmutese donò una ricca collezione di ritratti di scrittori (la pinacoteca accoglie almeno duecento opere, realizzate con le più differenti tecniche pittoriche e in differenti epoche) e quasi tutte le edizioni italiane e straniere dei suoi libri… condivise inoltre le lettere…raccolta imperdibile, lo scrittore siciliano infatti era in corrispondenza con i più importanti intellettuali italiani: Pier Paolo Pasolini, Italo Calvino, Elio Vittorini, Vincenzo Consolo, Gesualdo Bufalino.
La Fondazione vanta altresì almeno duemila volumi della biblioteca personale di Leonardo Sciascia, donati dalla famiglia dello stesso su espressa volontà dello scrittore. All’interno della Fondazione troviamo anche una mostra fotografica permanente dal titolo “La Sicilia, il suo cuore”, dedicata ai ritratti di Leonardo Sciascia realizzati da vari autori. La Fondazione Leonardo Sciascia è sede, oltre che di mostre (permanenti e non) di pittura, di scultura e di fotografia, anche di importanti convegni letterari e scientifici, di rassegne cinematografiche, di concerti musicali e di seminari di studio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here