Festa dell’Albero, 50 piante messe a dimora nei pressi della stele del Beato Rosario Livatino



Festa dell’Albero all’insegna della legalità. Cinquanta piante sono state messe a dimora nei pressi della stele del Beato Rosario Livatino, lungo la strada statale 189, dove il giudice canicattinese venne ucciso dalla criminalità organizzata. L’iniziativa è delle delegazioni della provincia di Agrigento del Conalpa, Coordinamento Nazionale Alberi e Paesaggio e dell’Unimri, Unione Nazionale Insigniti Ordine Al Merito Della Repubblica Italiana, entrambe dedicate al Giudice Beato Rosario Livatino, presieduti rispettivamente da Domenico Bruno, che ascoltiamo microfono di Giovanna Neri e Rosa Maria Volpe #in3minuti