Fable and Others Stories. Una “favola moderna”. Laura Tota, Talent Scouting e curatrice della personale di Carla Sutera Sardo. Di Roberta Zicari

0
285

Fable and Others Stories. Una “favola moderna”
Laura Tota, Talent Scouting e curatrice della personale di Carla Sutera Sardo. Di Roberta Zicari
Fable and Others Stories. Una “favola moderna” Laura Tota
Dal 21 al 24 giugno lo studio di progettazione grafica Atelier790 ospita Fable and Other Stories. A Sicilian tale by Carla Sutera Sardo, la mostra personale della fotografa agrigentina Carla Sutera Sardo, curata da Laura Tota
La personale raccoglie tre progetti della produzione fotografica dell’artista siciliana, pluripremiata in Italia e all’estero. Fable è un’operazione tutta al femminile, in cui figure longilinee, talvolta irriverenti, popolano il paesaggio arido, silente e desolato delle terre sicane, tra immaginazione onirica e realtà vivida. Other Stories è «una raccolta di “madeleines” di natura proustiana, un album di suggestioni in cui odori, sapori e visioni riportano alla mente ricordi ancestrali di una terra senza tempo». Infine, Wet thoughts è un omaggio alla potenza dell’acqua, grembo fluido «dove la Sicilia e l’Umanità tutta si cullano in un moto perpetuo”.
Roberta Zicari a intervistato per noi la curatrice della mostra, Laura Tota, che ci ha raccontato una “favola moderna.” Lura Tota classe 1982, una vita vissuta tra Roma, Bruxelles e Palermo. Nel 2010 torna in Puglia per iniziare a lavorare nel mondo della comunicazione. La sua passione per la fotografia è strettamente legata alla sua voglia di viaggiare. Viaggiare, così come fotografare, vuol dire per lei guardare il mondo con occhi nuovi e portarlo a casa con se e compiere un’esperienza catartica.

 

Carla Sutera Sardo, la fotografa ambasciatrice di una sicilia onirica e da scoprire. Di Roberta Zicari

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here