“Essere felici è una parola!” Best Seller su Amazon‎, di Luana Landolina. Di Lavinia Napoli.

0
750

“Essere felici è una parola!” Best Seller su Amazon‎, di Luana Landolina. Di Lavinia Napoli.

Domenica 18 Marzo si è tenuta, all’interno dello “Spazio Creativo Vincenzo Curto” sito a Canicattì, la presentazione della prima pubblicazione di Luana Landolina, dal titolo “Essere felici è una parola! – Gestire pensieri, comportamenti ed emozioni attraverso il linguaggio” pubblicato nell’ottobre 2017, per la Collana “Se vuoi puoi” diretta da Roberto Cerè. Già a Gennaio 2018 è andato in ristampa ed è repentinamente divenuto best seller su Amazon.
Luana nasce ad Agrigento inizia gli studi nella sua città natale per poi frequentare l’Università a Siena dove si laurea in Mediazione Linguistica, è infatti da sempre appassionata e incuriosita dal linguaggio e dai comportamenti umani; dopo la breve esperienza senese si trasferisce in Spagna dove trascorre ben 8 anni, accrescendo il suo bagaglio culturale. Nonostante Luana, in Spagna, lavorasse per una multinazionale, decide di tornare alla sua terra, proprio con lo scopo di dare il proprio contributo alla Sicilia e per non donare tutte le sue capacità solamente ad una terra straniera; la Sicilia le ha dato il natale e la Sicilia merita la sua intelligenza e la voglia di condividere ciò che per lei è veramente importante. La sua prima opera, appunto “Essere felici è una parola”, nasce dopo la frequentazione di un Master; questo libro parla di come sia possibile raggiungere la felicità (e se è davvero possibile raggiungerla), tratta di come sia possibile gestire i pensieri, i comportamenti e le emozioni attraverso un linguaggio, quest’ultimo importantissimo perché è un mezzo diretto per parlare all’inconscio di qualsiasi persona.
L’autrice ci dice che la felicità è dunque una questione di scelta, a prescindere dalle situazioni difficili che la vita ci costringe ad affrontare, la felicità è un obiettivo raggiungibile, e, per dirla come Luana, “bisogna imparare a raccontarcela in maniera funzionale”. E allora, signori miei, la felicità dipende solo ed esclusivamente da voi… ed è solo una parola!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here