Corso di laurea triennale in mediazione linguistica e culturale, L-12…”la richiesta del mediatore linguistico e culturale è aumentata del 40% negli ultimi 5 anni”

591


“saranno formate figure professionali in grado di gestire correttamente l’accoglienza”, “la richiesta del mediatore linguistico e culturale è aumentata del 40% negli ultimi 5 anni”, Marcello Saija, Direttore Scuola Alta Formazione “Agorà Mundi”, docente Storia delle istituzioni politiche al microfono di Camillo Bosio.
Il corso prevede: 210 ore di lingua Araba, 60 ore di lingua inglese, 60 ore di lingua francese, 60 ore di tirocinio e altre discipline curriculari
Si intende creare una figura professionale con complesse competenze linguistiche al fine di praticare un corretto approccio alle culture del bacino mediterraneo ed africano.
Ricevimento segreteria presso il consorzio universitario della provincia di Agrigento il martedì dalle ore 9.30 alle 12.30 e il Giovedì dalle 15.30 alle 17.30
Ascoltate la sociologa Paola Savona La Sala e la dott.ssa Carolina Ciranni

Marcello Saija, Direttore Scuola Alta Formazione “Agorà Mundi”, Agorà Mundi, Camillo Bosio, accoglienza”, mediatore linguistico e culturale, consorzio universitario Agrigento, martedì 9.30 12.30, Giovedì 15.30 17.30, Paola Savona La Sala, Carolina Ciranni