Che fine ha fatto l’ex sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini?

0
678


Dopo la cena alla Casa Bianca con Obama nell’ottobre 2016 ed il Premio Félix Houphouët-Boigny (^) per la ricerca della pace dell’Unesco per aver salvato la vita a numerosi rifugiati e migranti e averli accolti con dignità (giugno 2017), Giusi Nicolini, ex Sindaco di Lampedusa, si racconta al microfono di Lavinia Napoli.
Accoglienza, pace, immigrazione gli argomenti di questa intervista all’ex Sindaco di Lampedusa.
Giusi Nicolini è stata sindaco di Lampedusa e Linosa dal 2012 al 2017 e nelle scorse amministrative per il rinnovo del sindaco è arrivata terza dietro Salvatore Martello e Filippo Mannino.
Nicolini è stata componente della segreteria nazionale del Pd
(^) Il Premio, istituito nel 1989 dalla Costa d’Avorio con il patrocinio UNESCO, è riservato a personalità viventi, istituzioni o organismi pubblici che si sono distinti nella promozione dei valori della pace, in linea con i principi alla base della costituzione dell’Unesco.

Casa Bianca, Obama, Premio Félix Houphouët-Boigny, Unesco, Giusi Nicolini, ex Sindaco, Lampedusa, Lavinia Napoli, Accoglienza, pace, immigrazione, Salvatore Martello, Filippo Mannino, segreteria nazionale Pd, Matteo Renzi, partito democratico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here