A Lampedusa, una mostra che racconta di donne, violentate, torturate…VIDEO

Rossella Sferlazzo e Pietro D’Aietti in “Sinapsi artistiche”
Anche se gli artisti a Lampedusa NON hanno una sede dove potersi esprimere, Rossella e Pietro hanno scelto di unire la loro arte a Porto M e realizzare una mostra che racconta di donne sfruttate, violentate, torturate, che toccano il fondo ma che riescono a risalire e a celebrare la vita. Di M Rita Savitteri

CONDIVIDI