Emergenza spazzatura, 25 giugno, Porto Empedocle, finalmente si respira

0
834


Emergenza spazzatura, 25 giugno, Porto Empedocle, finalmente si respira
Dopo quattro giorni di lavoro sono stati raccolti i cumuli d’immondizia e la pioggia sta aiutando a pulire le strade.
Ormai l’emergenza è rientrata ma bisogna trovare il modo di scongiurare lo sciopero dei netturbini ed evitare che gli incivili continuino a depositare spazzatura per strada.
Di Danilo Verruso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here