Cerimonia di inaugurazione, ieri, del primo Cantiere Superbonus 110% a Licata. đź“˝CNA AGRIGENTO

14 Marzo 2021

I lavori in una palazzina di 4 piani in via Honduras che sarĂ  riqualificata dal punto di vista energetico. La Piattaforma “targata CNA” continua ad essere al servizio del territorio garantendo, mediante la formula della cessione immediata del credito d’imposta, interventi di eco e sismabonus a costo zero per i condomini e i proprietari delle singole unitĂ  abitative. La progettazione è stata curata dall’architetto Giuseppe Schembri, mentre la realizzazione delle opere è affidata alla “House Project Srl” attraverso il “Consorzio edile Caec” nell’ambito del progetto “Riqualifichiamo l’Italia – Cappotto Mio”, promosso sul territorio dalla CNA agrigentina in partnership con Eni Gas e Luce e Harley&Dikkinson. Il progetto, il cui costo complessivo ammonta a quasi 700mila euro, prevede per le parti comuni il cappotto termico, la coibentazione del tetto e il fotovoltaico con accumulatore di batteria, mentre quelle individuali riguardano il fotovoltaico con accumulatore di batteria, termico solare, serramenti interni ed esterni completi di monoblocco e impianti di riscaldamento. A fare gli onori di casa è stato il presidente della locale sede CNA, Piero Caico, il quale ha salutato con soddisfazione il battesimo a Licata di questa eccezionale misura agevolativa, introdotta dallo Stato per riqualificare il patrimonio edilizio esistente attraverso azioni di efficientamento energetico e di consolidamento strutturale con l’obiettivo di rimettere in movimento il circuito economico legato al settore edile. Oltre ai vertici provinciali della Confederazione, il presidente Francesco Di Natale e il segretario Claudio Spoto, sono intervenuti il presidente di CNA Sicilia, Nello Battiato, e il segretario regionale Piero Giglione. Ad arricchire l’evento il contributo del responsabile nazionale di CNA Costruzioni, Mario Turco. Hanno preso la parola Saverio Oddo, senior lending e coordinatore delle attivitĂ  legate al superbonus per l’area commerciale Unicredit Agrigento, il progettista dei lavori Giuseppe Schembri, l’amministratore unico dell’impresa esecutrice, Stefano De Caro, e una proprietaria dell’edificio, la professoressa Vincenza Fichera, la quale ha espresso gioia e soddisfazione, sua personale e per conto dell’intero condominio di via Honduras. Hanno portato il saluto l’assessore comunale, Carmelo Castiglione, in rappresentanza dell’amministrazione, e l’eurodeputata Annalisa Tardino. Al termine della cerimonia, c’è stata la benedizione del cantiere da parte dell’Arciprete don Angelo Fraccica.

Categorie
in3minuti
× Contatti