❌Di Rosa punta il dito contro Sindaco e Prefetto, 🎥video ricevuto



Una decisione antieconomica che continua a distruggere una economia già di suo fragile
Cari Agrigentini,
IL SINDACO ED IL PREFETTO INFERGONO UN COLPO MORTALE ALLA GIA’ COMPROMESSA ECONOMIA AGRIGENTINA. HANNO TRASFORMATO IL VANTAGGIO ANCORA UNA VOLTA IN SVANTAGGIO. INUTILE MACHISMO.
La decisione del Comitato per la Sicurezza e l’Ordine Pubblico (chi ne ha chiesto la convocazione e perché visto che era presente solo il sindaco di Agrigento), ha sferrato il colpo mortale all’economia agrigentina.
Si tratta di un inutile atto di machismo che penalizza oltremodo la nostra terra.
Sia ben chiaro il Covid-19 è stata una pandemia drammatica e devastante ma da noi non è mai stata fuori controllo.
Allora perché questo inutile quanto devastante provvedimento?
La città ed i commercianti, è il momento che si ribellino, consegnino le chiavi al sindaco ed impugnino il provvedimento(noi siamo al loro fianco).
Sindaco, la città è in uno stato comatoso, igiene 0, Servizi essenziali 0, Uffici comunali 0, (forse tutti ancora in Smart comoding), le erbacce dentro le ville ed i giardini cittadini stanno arrivando alle stelle, i commercianti attendono un provvedimento di sgravio delle tasse comunali da noi sollecitato ed invece non arriva nulla, mascherine 0, cosa stai facendo oltre a chiudere le uniche attività che possono dare respiro all’economia cittadine? non sarebbe stato meglio regolare e mandare in strada a fare i controlli i 3 vigili urbani che utilizzi per la tua scorta ? Il prefetto sa di questo ed altre irregolarità? ecc… ecc… ecc….
Ad Agrigento da 5 anni, PRIVARE E’ L’UNICO MEZZO CHE CONOSCE L’AMMINISTRAZIONE FIRETTO, ha esordito nel lontano 2015 abolendo il ferragosto anziché dettare regole e farle rispettare, ed oggi unico capoluogo in Sicilia ed unica città in provincia, viene vietata la vendita di alcol dalle 21 e chiusura dei locali alle 24, il tutto se davvero fosse stata una decisione del Comitato per la sicurezza Provinciale, sarebbe dovuto essere esteso alla intera provincia.
Ed allora perché? perché continuare a distruggere l’economia Agrigentina con la scusa del Covid-19 in un’isola con contagi vicino allo zero ed una provincia assolutamente fuori dal rischio contagi?
Gli agrigentini sono stati bravi, la politica sta continuando ad utilizzare la macchina dell’emergenza, per fare campagna elettorale,
Da chi è arrivata la Richiesta di convocazione del comitato PROVINCIALE PER L’ORDINE E LA SICUREZZA? Noi siamo più che certi che è arrivata dal sindaco di Agrigento, unico sindaco presente, la decisione infatti seppure si tratta di un comitato provinciale, riguarda solo il comune di Agrigento, Sciacca, Licata, Palma, Favara, Canicattì e tutti i paesi della movida rimangono aperti e tranquillamente AFFOLLATI……….1+1 fa sempre 2 ma solo per i liberi di mente, per gli altri spesso fa anche 3/4/5 anche 6
Giuseppe DI ROSA Coordinatore Movimento Mani Libere